Crocifisso dei Miracoli
Via Pantano, 42 - Catania - Tel: 095 534071 info@crocifissodeimiracoli.it
facebookTwitterGoogle+

Un po’ di storia

 

 

 

4 giugno 1907: Il sig. Giuseppe Scuderi vende al card. Francica Nava un terreno sito nelle Chiuse delle sciare Carmine – tra le vie Umberto e Mazzaglia, in Catania, vicino al luogo dove esisteva una piccola chiesa dedicata al SS. Crocifisso dei Miracoli – in vista della edificazione della nuova chiesa. L’esigenza di edificare la nuova chiesa seguì all’espansione della Città e della popolazione residente nella zona.

Successivamente, lo stesso card. Nava affidò ai PP. Gesuiti la cura pastorale dell’erigenda chiesa del SS. Crocifisso dei Miracoli.

24 febbraio 1908: Con atto notarile, la curia arcivescovile catanese vendette ai PP. Gesuiti un terreno sciaroso, retrostante la suddetta chiesa, per la costruzione della loro residenza comunitaria.

31 luglio 1909: L’arcivescovo Nava affida ai PP. Gesuiti, in uso perpetuo, la chiesa del SS. Crocifisso dei Miracoli, a condizione di un loro servizio stabile in essa.

1910: Viene aperta la prima Casa-Residenza dei PP. Gesuiti in via Regina Bianca, 40 (attuale via Enrico A. Pantano, 42). Primo superiore è il p. Salvatore Blanca SJ.

6 ottobre 1951: Mons. Guido Luigi Bentivoglio, vescovo ausiliare di Catania (avendo facoltà di vescovo residenziale), stabilisce una convenzione con il p. Baldassare Anselmo SJ, superiore maggiore della Provincia di Sicilia della Compagnia di Gesù, in base alla quale si affida ai PP. Gesuiti, per il periodo di dieci anni, la erigenda Parrocchia del SS. Crocifisso dei Miracoli. La convenzione sarebbe stata rinnovata a tale scadenza.

8 dicembre 1951: Per decreto di mons. Carmelo Patané, arcivescovo di Catania, viene eretta canonicamente in Parrocchia la chiesa del SS. Crocifisso dei Miracoli. Viene nominato primo parroco p. Giuseppe Sanfilippo SJ.

28 novembre 1988: Luigi Bommarito, arcivescovo, stipula con il p. Clemente Russo SJ, viceprovinciale dei Gesuiti per l’Italia Meridionale, una nuova convenzione per l’affidamento della Parrocchia del SS. Crocifisso dei Miracoli ai PP. Gesuiti, a tempo indeterminato. La convenzione avrà decorrenza dall’ 1 gennaio 1989. Dal 1987 al 2007 è parroco il p. Giacomo Galvagno SJ.

3 settembre 2007: Mons. Salvatore Gristina, arcivescovo, nomina parroco il p. Vincenzo Greco SJ. Succede a p. Giacomo Galvagno SJ.

19 settembre 2010: Mons. Salvatore Gristina, arcivescovo, nomina parroco il p. Giovanni Notari SJ. Succede a p. Vincenzo Greco SJ, nominato viceparroco.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni